La nostra filosofia

Mission

Filosofia

Il Gruppo La Villa si propone alle persone "fragili" e svantaggiate come punto di riferimento per l'offerta di servizi in grado di dare risposte, misurandosi continuamente con i loro reali bisogni.

Per tale motivo, i familiari sono più sollevati nell’affidare i propri cari, a strutture che si preoccupano dell'accoglienza, del recupero o del mantenimento possibile dell'autonomia dei propri ospiti, nell'ambito di una vita comunitaria ricca di stimoli e di occasioni ricreative e relazionali.

Cura e attenzione

La cura e l'attenzione verso l'anziano nel Gruppo La Villa

Il presupposto che muove l'organizzazione della vita dell'anziano all'interno delle nostre strutture è la comprensione e condivisione, da parte di tutti gli operatori e addetti ai lavori, degli obiettivi di sviluppo del suo benessere e della conservazione delle sue abilità residue, in un ambiente residenziale e protetto. Fornire assistenza agli anziani significa garantire quei servizi che concorrono a migliorare la loro  qualità della vita.

Gli operatori del Gruppo La Villa ne sono profondamente consapevoli e per questo si adoperano per dare il massimo sostegno agli ospiti e alle loro famiglie. Il personale, esperto e altamente qualificato, sa bene come far sentire l’ospite “come a casa” nel più breve tempo possibile e anche come fare in modo che tutti i membri della famiglia si sentano i benvenuti in ogni momento.

Comunità Psichiatriche

FilosofiaLa "Comunità" secondo La Villa.

L’obiettivo primario del Gruppo La Villa nel settore delle Comunità Psichiatriche è quello di creare intorno alla persona sofferente una rete sempre più ampia di relazione e solidarietà, allo scopo di far uscire l’individuo da quel drammatico isolamento in cui si viene a trovare, soprattutto quando le patologie sono in stadio acuto o subacuto.

La Comunità, pertanto, si pone l’ambizioso obiettivo di attuare un doppio tipo di intervento: quello psicoterapeutico, finalizzato alla cura del disturbo psichico, e quello riabilitativo e di prevenzione  della cronicità, finalizzato al recupero delle abilità perdute con la malattia.