Percorso d'accoglienza

Accoglienza

All'ingresso in struttura vengono raccolte dal personale incaricato tutte le informazioni utili all'accoglienza e alla definizione dei piani di assistenza individualizzati, fissando una visita iniziale del medico geriatra della Struttura al fine di concordare la terapia e i piani di trattamento, in base alle esigenze e caratteristiche psico - fisiche dell'ospite e proponendo l'inserimento nel nucleo ritenuto più appropriato.

Le coordinatrici di assistenza si occupano della prima fase di accoglienza; accompagnano l'ospite a visitare la struttura e lo presentano a tutti i componenti della Residenza.

Valutazione

L’organizzazione prevede in caso di ricovero dell’ospite in regime privato, una valutazione iniziale per definire in base al suo grado di autonomia l’importo della retta; questa valutazione sarà rivista periodicamente.

Nella prima settimana di soggiorno l’equipe predispone il Piano di Assistenza Individuale, sulla base della sua capacità di adattamento e delle reazioni connesse al suo inserimento in struttura. Lo stato di salute di ogni ospite viene continuamente monitorato con appositi strumenti di valutazione. Durante le riunioni periodiche dell'èquipe tali valutazioni vengono utilizzate per il controllo ed il miglioramento dei piani di trattamento.

Privacy

In caso di dimissione le informazioni, nel rispetto della privacy e della dignità dell'ospite, sono fornite soltanto al personale interessato e non sono diffuse in alcun modo al di fuori della struttura se non per motivazioni sanitarie.