Anziani e prospettive in tema di Assistenza di lungo termine


Anziani e prospettive in tema di Assistenza di lungo termine

Anziani e prospettive in tema di Assistenza di lungo termine

Dall'analisi dei dati alle prospettive future con il contributo della Dott.ssa Maiani

16 Marzo 2021

PUBBLICATO DA Gruppo La Villa

Giovedì 18 marzo 2021 alle ore 17:00, si terrà un nuovo appuntamento organizzato da Confcommercio Salute, Sanità e Cura dal titolo “Assistenza a lungo termine: alcune proposte operative”.

All’evento digitale sarà presente la Dott.ssa Barbara Maiani, Direttore Risorse Umane del Gruppo La Villa in qualità di Responsabile Nazionale Relazioni Sindacali dell’associazione di categoria.

Quali prospettive in tema di Assistenza a lungo termine in Europa?

Assistenza a lungo termine: alcune proposte operative è un appuntamento che mette al centro il tema dell’assistenza alla persona in un momento delicato, nel pieno dell’emergenza Covid-19. Un tentativo di approfondire il contesto italiano, riprendendo le considerazioni dei singoli paesi europei sui dati raccolti da ESN, dai suoi studi e dai membri che lo compongono.

Dall’importanza degli appalti pubblici in materia di assistenza, passando alle politiche che mirano alla qualità nell’ottica di garantire un migliore accesso a servizi di assistenza di qualità a lungo termine dell’analisi di oltre 70 pubblicazioni scientifiche e 30 risposte al questionario dei membri dell’European Social Network; emergono casistiche modello come  Swindon – nel Regno Unito – il quale ci dimostra come l’assistenza a lungo termine basata sulla comunità abbia una domanda progressivamente crescente. Il caso di Swidon, ricorrendo ad una metodologia di commissioning incentrata sui risultati, aspira a ridurre significativamente i ricoveri nelle case di cura migliorando la qualità della vita delle persone supportate dai loro servizi locali.

Anche l’Europa Meridionale guarda con interesse a questo fenomeno. Si pensi ad Aviles, in Spagna, dove le clausole sociali vengono utilizzate per migliorare le condizioni di lavoro del personale addetto all’assistenza domiciliare. Un agire diverso, unito da uno scopo: consentire alle persone di rimanere nel cuore della propria comunità per sperimentare una nuova frontiera di vita.

La qualità dei servizi LTC a livello nazionale e regionale

I Servizi a lungo termine orientati al contesto comunitario fondano il proprio principio sul miglioramento delle condizioni di vita della persona anziana. Un passo in avanti che non può e non deve guardare soltanto alle intenzioni, ma che deve trovare un’applicazione concreta attraverso alcuni pilastri. Tra questi la definizione di un modello di assistenza domiciliare e comunitaria, e attraverso il riconoscimento degli assistenti informali e del personale addetto all’assistenza.

Con l’introduzione di Luca Pallavicini – Presidente Nazionale Confcommercio Salute, Sanità e Cura, ne discuteranno:

  • Alessandra Servidori – partner ESN Rete Europea Servizi – docente ed esperta di politiche sociali
  • Barbara Maiani – Responsabile Nazionale Relazioni Sindacali Confcommercio Salute, Sanità e Cura

Spunti che avranno un ampio respiro e che sconfineranno oltre l’ambiente domiciliare, in quanto trovano applicabilità e riscontro nella nuova frontiera del Senior Housing. Un nuovo concetto di terza età e non solo, che ha già un proprio appeal in alcuni paesi europei e che si distingue per essere la nuova forma di  Residenzialità in cui le persone autosufficienti vivono all’interno di una comunità dotata di ogni comfort per dedicare un po’ di tempo a loro stessi e condividere esperienze con i propri conviventi, mantenendo la propria privacy all’interno del proprio appartamento privato.

Come seguire la diretta online?

Per seguire l’evento basterà iscriversi all’indirizzo mail: [email protected] o dare uno sguardo ai canali ufficiali di Confcommercio Salute, Sanità e Cura all’interno della pagina Facebook ufficiale.

 

TORNA ALLE NEWS






Scopri le strutture del gruppo La villa


Scopri di più