Rsa e emergenza Coronavirus in Italia: vicini con il digitale


Rsa e emergenza Coronavirus in Italia: vicini con il digitale

Rsa e emergenza Coronavirus in Italia: vicini con il digitale

L'uso della tecnologia per trasmettere positività

1 Aprile 2020

PUBBLICATO DA Gruppo La Villa

Il momento che stiamo vivendo, in seguito all’emergenza Coronavirus in Italia e alle giuste restrizioni per il suo contenimento, è difficile, ma al contempo ricchissimo: il tempo è più lento, le attenzioni e la cura verso il prossimo sempre più profonde. E come potrebbe essere altrimenti?

Rsa: comunicare con i propri cari durante l’emergenza Coronavirus in Italia

Comunicare con i propri cari in Rsa è difficile ma possibile: durante l’emergenza Coronavirus in Italia, molte strutture stanno mettendo in comunicazione gli ospiti con i propri cari attraverso i canali digitali, con video-chiamate e social network: smartphone e computer sono cosi diventati ormai strumenti di uso quotidiano per gli anziani, grazie all’aiuto degli operatori, ma soprattutto divertenti e utili.

Anche le pagine Facebook delle singole strutture, così ricche di foto e video, stanno dando un grande aiuto per stabilire un contatto con l’esterno, in attesa di riabbracciarsi tutti, dopo l’emergenza. Un esempio nelle nostre strutture? I messaggi di speranza lanciati dagli anziani postati da Rsa Le Terrazze di Torino, dove cartelloni disegnati, tra arcobaleni e colori, dagli ospiti dicono “#AndraTuttoBene”!

Messaggi e iniziative social(i) dai nostri anziani

La voglia di comunicare positività si è estesa a macchia d’olio in tutte le strutture d’Italia, da nord a sud con tante iniziative che hanno coinvolto anziani e operatori, alle prese con una realtà difficile, ma anche piena di speranza: dal progetto di Rsa-Rsd Leopardi di Milano, dove i ragazzi della Residenza per Disabili hanno dipinto arcobaleni su lenzuola appendendole alle finestre della struttura; Reggio Emilia, con CRA Pensionato San Giuseppe di Quattro Castella, che ha allestito striscioni al cancello d’ingresso della Residenza per trasmettere messaggi positivi a chiunque passi dalla strada; arrivando in Toscana, con Rsa Caravaggio (GR) eRsa & Villa Alfieri (LU), che hanno voluto lanciare messaggi di speranza con tanti videomessaggi, con balli e canti fatti da ospiti e operatori.

Perché in questi tempi difficili ci sono tanti motivi per guardare al futuro con positività e solidarietà verso gli anziani e le loro famiglie.

TORNA AL BLOG






Scopri le strutture del gruppo La villa


Scopri di più