Attività e terapie all’aria aperta in Rsa


Attività e terapie all’aria aperta in Rsa

Attività e terapie all’aria aperta in Rsa

Le giornate all'aria aperta e tutti i benefici dei programmi in struttura

15 Agosto 2020

PUBBLICATO DA Gruppo La Villa

Le terapie che aiutano: attività all’aria aperta per ritrovare benessere dopo il lockdown

L’emergenza Covid-19 ha portato con sé disorientamento, ma è stata anche in grado di tirare fuori il meglio dalle persone. Nelle Strutture, questo si è spesso tradotto soprattutto in entusiasmo e creatività: in questi mesi, sono nate tante nuove attività all’aria aperta, per garantire distanziamento e sicurezza, che hanno reso questo difficile periodo anche un momento di grande divertimento, condivisione e crescita. Attività perfette non solo in Rsa, ma anche a casa! Vediamole insieme.

 A casa come in Rsa

Benessere psico-fisico grazie ad attività aggreganti e all’aria aperta: sia in Struttura, che a casa, non dobbiamo mai dimenticare il grande vantaggio dell’attività svolte all’esterno, che dopo oltre due mesi di lockdown ha effetti davvero benefici sull’umore e sul comportamento! Basta davvero poco: una palla, un bastone, alcuni semplici obiettivi da raggiungere per garantire una qualità del tempo e del movimento maggiore. E così, notiamo come tanto gli Ospiti, quanto gli anziani a casa, siano più reattivi, più attivi, più attenti, e anche più divertiti!

Attività per tutti, anche per i più fragili 

Esistono poi attività all’aria aperta dedicate agli ospiti più fragili: in questo caso si fanno passeggiate in percorsi sicuri, accompagnati dagli operatori, o si svolgono giochi ludici e mnemonici riparati all’ombra delle ampie zone attrezzate dei giardini e dei parchi delle strutture, soprattutto in caso di stati di agitazione, per esempio legati alla sintomatologia dell’Alzheimer o della demenza senile. Qui trovano ampio spazio le attività non farmacologiche,come la Green Therapy, dove seguire la crescita di piante aromatiche e fiori rassicura e aiuta a riportare calma e serenità nei senior.

C’è spazio poi per la Pet Therapy: un’attività ideale sia per l’utenza più autonoma, sia per gli ospiti più fragili, per i quali assume forme più mirate, oltre alla Musicoterapia che, specialmente in periodi come quello che stiamo passando, è ancora più benefica se fatta nel verde, fino alla fisioterapia della mattina.

 

TORNA AL BLOG






Scopri le strutture del gruppo La villa


Scopri di più