Caregiver e Alzheimer: alla scoperta del progetto “Alzheimer Cafè”


Caregiver e Alzheimer: alla scoperta del progetto “Alzheimer Cafè”

Caregiver e Alzheimer: alla scoperta del progetto “Alzheimer Cafè”

Un sostegno ai Caregiver dei malati affetti da una patologia difficile

15 Settembre 2020

PUBBLICATO DA Gruppo La Villa

In Italia, attualmente si contano circa un milione e 271 mila persone affette da Alzheimer e demenza senile, come testimoniano i dati forniti da Pagine Mediche.

Ma, ogni giorno, sono tantissime le associazioni, le RSA e le istituzioni che si occupano di stare vicino a chi soffre di questa malattia, un sostegno alle testimonianze dei caregiver del malato di Alzheimer e ai familiari.

Un esempio? Il progetto “Alzheimer Cafè”, un aiuto concreto dedicato soprattutto ai caregiver di cui vi parliamo in questo nuovo post.

Cos’è il Progetto “Alzheimer Cafè”?

Il progetto “Alzheimer Cafè” rappresenta innanzitutto un sostegno ai caregiver dei malati di Alzheimer: un punto fermo, ad esempio, all’interno del giardino della nostra RSA Alfieri, a Lido di Camaiore, dove presto verrà collocata una struttura, uno spazio ad hoc aperto e gratuito in cui prendere un caffè e seguire incontri formativi, ottenere informazioni e conforto, trovando figure di riferimento, medici e supporti, per affrontare il problema della malattia con consapevolezza e con comprensione, sia per chi è in struttura sia per chi si trova ad affrontare il ruolo di caregiver del malato di Alzheimer a casa.

Il Progetto Alzheimer Cafè: non solo per i caregiver malati di Alzheimer

Il progetto Alzheimer Cafè rappresenta una voce in grado di dire “no” all’isolamento della persona malata, dei caregiver, dei malati di Alzheimer e delle famiglie che vivono quotidianamente la dimensione di questa patologia, che non deve e non può escludere nessuno.

TORNA AL BLOG






Scopri le strutture del gruppo La villa


Scopri di più