Verso un modello integrato di servizi di assistenza Socio-Sanitaria


Verso un modello integrato di servizi di assistenza Socio-Sanitaria

Verso un modello integrato di servizi di assistenza Socio-Sanitaria

L’intervento del Responsabile Clinical Governance del Gruppo La Villa al Silver Economy Forum

9 Novembre 2020

PUBBLICATO DA Gruppo La Villa

Venerdì 6 novembre 2020 si è tenuta la seconda giornata del Silver Economy Forum, evento dedicato al mondo Senior per approfondire e conoscere gli sviluppi del settore legato alla terza età durante l’emergenza Covid-19. All’interno della sessione mattutina, tra i vari relatori di spicco, anche il Dott. Matteo Marastoni, Responsabile Clinical Governance del Gruppo La Villa.

Integrazione e ospedalizzazione tra realtà socio-sanitarie

Roberto Bernabei, Mariuccia Rossini, Enrico Brizioli e Matteo Marastoni hanno discusso circa i possibili sistemi di integrazione tra enti regionali e strutture di accoglienza socio-sanitaria del territorio con un occhio di riguardo alla sanitarizzazione delle Rsa e tra reti collaborative internazionali come il sistema IterRAI. Dalla qualità del servizio alla digitalizzazione, nuovi strumenti che si rendono oggi più che mai necessari per garantire ancor più uno standard d’eccellenza rivolto alle singole necessità degli anziani, non dimenticando la componente umana.

Proprio da qui il nostro Responsabile Clinical Governance ha approfondito la dimensione relazionale delle Rsa, compromessa dall’emergenza Covid-19, ma clinicamente rilevante. Un vuoto che deve essere necessariamente colmato attraverso la presa in carico e la consapevolezza della fragilità degli Anziani per ripristinare due valori fondanti della residenzialità:

  • Aggregazione come intervento terapeutico
  • Recupero della dimensione sociale con l’esterno

 

 

Le proposte verso un modello univoco di assistenza socio-sanitaria

Al centro degli interventi tutti i partecipanti hanno espresso la necessità di seguire una linea unica per superare la frammentarietà tra contesti regionali e disporre di un sistema di analisi dei dati dell’Ospite con fondamento scientifico. Standard comuni per le Residenze Sanitarie per Anziani con l‘obiettivo di creare un ponte tra le Rsa ed un sistema strutturato a livello nazionale, capace di guardare anche ai modelli stranieri e all’uniformità di gestione per l’assistenza alle categorie fragili.

TORNA ALLE NEWS






Scopri le strutture del gruppo La villa


Scopri di più