RSA e RSD: uno sguardo alle Residenze Sanitarie per Disabili


RSA e RSD: uno sguardo alle Residenze Sanitarie per Disabili

RSA e RSD: uno sguardo alle Residenze Sanitarie per Disabili

26 Dicembre 2018

PUBBLICATO DA Gruppo La Villa

Le RSA, acronimo di “Residenze Sanitarie Assistenziali”, esistono invece dalla metà degli anni ‘90 e sono strutture destinate a ospitare anziani sia autosufficienti che non autosufficienti, affetti da patologie medio-gravi, croniche o, addirittura, invalidanti e progressive, come possono essere l’Alzheimer o la Demenza.

Per questo, viste le necessità degli ospiti che risiedono in questo tipo di strutture, l’assistenza è garantita 24 ore su 24: la presenza di medici, infermieri e OSS è continua e riguarda la sfera quotidiana nella sua interezza, dalla vestizione, alla nutrizione, fino all’igiene e alle medicazioni, dando conforto così non solo agli ospiti, ma anche alle loro famiglie.

Non solo: le attività ricreative sono vaste, specializzate e focalizzate sulle singole necessità di ogni persona, grazie al “PAI”, il “piano di assistenza individuale” che viene stilato al momento dell’entrata dell’ospite nella sua nuova casa. Questi elementi determinano una differenza sostanziale rispetto alle “Case di riposo”.

Cosa sono, invece, le RSD?

La sigla RSD indica “Residenza Sanitaria Disabili”: queste strutture forniscono accoglienza ad adulti non autosufficienti e disabili under 65. La loro importanza, quindi, è di tipo sociale e sanitaria, poiché forniscono accoglienza residenziale e specializzata ad adulti disabili non autosufficienti e, comunque, under 65.

Le RSD forniscono servizi e ospitalità sia in formula diurna che residenziale, e qui vengono quotidianamente somministrati servizi e cure il cui obiettivo è dare la possibilità a chi ha abilità differenti di costruire un progetto di vita basato sulla cura del sé e sull’autonomia, riducendo i disagi e i disturbi legati alla disabilità.

Come? Attraverso percorsi non solo in grado di mantenere le capacità presenti o, addirittura, per conseguirne di nuove, nel contesto di una struttura accogliente e all’avanguardia dove conquistare un’aspettativa di vita ricca di obiettivi, con l’aiuto di una eccellente équipe medico-assistenziale, e sempre mantenendo uno stretto contatto con la famiglia.

Sul nostro sito web troverai la sezione “FAQ”, con domande e risposte che potranno aiutarti a trovare soluzioni approfondite.

E ricorda: il nostro numero verde, che risponde all’800688736, è disponibile per tutte le informazioni in merito all’accoglienza e alla valutazione di ogni singola situazione!

TORNA AL BLOG






Scopri le strutture del gruppo La villa


Scopri di più