2021: verso un anno pieno di novità


2021: verso un anno pieno di novità

2021: verso un anno pieno di novità

Sicurezza e Nuove Aperture del Gruppo La Villa

15 Dicembre 2021

PUBBLICATO DA Gruppo La Villa

Il 2021 si sta chiudendo: un anno questo che, proprio come il 2020, ha visto un impegno grandissimo profuso da parte di tutto il Gruppo per riaprire le nostre Strutture, ripartire e riprendere quella quotidianità tanto desiderata, tra visite organizzate, in sicurezza, e la creazione di nuovi strumenti digitali, come il calendario con cui prenotare gli incontri con i propri cari comodamente da casa.

La campagna vaccinale e la terza dose booster

Riaprire le porte delle Residenze per anziani e soggetti fragili, come abbiamo spesso ribadito, è un dovere sociale, per rispondere alle tante situazioni di bisogno – sanitarie, familiari , organizzative – delle famiglie: proprio la campagna vaccinale portata avanti durante il 2021 ha permesso la riapertura e il ritorno dei nuovi ingressi perché effettuata – su tutte le persone vaccinabili – in tutte le Strutture del Gruppo, grazie anche alle Circolari Ministeriali e a tante best practices.

Fino alla terza dose “booster, ormai somministrata in tutte le Strutture sui soggetti vaccinabili, insieme ai vari step scanditi dalle Circolari Ministeriali, che permetterà di mantenere così al sicuro dal contagio i senior e le categorie più fragili, a cui si unisce poi anche la specifica dell’Art. 2 – bis della Circolare Ministeriale, del primo ottobre 2021, che stabilisce l’obbligo di vaccinazione per il personale dipendente delle Strutture.

Nuove Strutture, nuove realtà

Tutto questo ci ha consentito di riaprire le nostre Rsa, arricchendo sempre di più la quotidianità, con attività ludico-ricreative emozionanti, che fortificano i legami con il territorio e intergenerazionali: progetti di cui vi parleremo nel prossimo blog post, tra 15 giorni.

Non solo: il 2022 che ci aspetta prevede tante nuove aperture, grazie anche all’acquisizione del Gruppo Edos, da parte del Gruppo La Villa, che consentiranno di ampliare geograficamente i servizi e di rispondere ancora meglio alle esigenze così diversificate dei territori e della loro cittadinanza.

Il numero delle strutture, quindi, crescerà notevolmente, così come i differenti focus terapeutici, nell’ottica di rispondere in maniera sempre più mirata e globale alle esigenze del territorio. Per questo, vi diamo appuntamento al 30 dicembre. Intanto… non ci resta che augurarvi un Natale all’insegna della serenità!

TORNA AL BLOG






Scopri le strutture del gruppo La villa


Scopri di più