I benefici delle attività di animazione


I benefici delle attività di animazione

I benefici delle attività di animazione

15 Settembre 2018

PUBBLICATO DA Gruppo La Villa

L’animazione, e tutte le attività che si raggruppano sotto questa definizione – come momenti di gioco, pomeriggi dedicati all’arte, a lavori creativi –  regalano grandi benefici sia per la singola persona, favorendo l’autonomia, che per un intero gruppo di ospiti, che può così interagire in armonia:

  • La persona ottiene benefici sull’umore, sul tono, e sulla risposta pronta agli stimoli verbali, come domande e racconti – se autosufficiente -.
  • nei casi, invece, di fragilità, si cerca di favorire il mantenimento delle capacità residue, stimolando attraverso attività specificatamente studiate e altamente strutturate, non comuni quindi alle proposte ludico-ricreative dei soggetti in salute. Un esempio: la Stimolazione Cognitiva – tra la ROT, “terapia di orientamento alla realtà”, e il “Memory Training” – è un intervento strategicamente orientato al benessere complessivo della persona che prevede un coinvolgimento attivo, e che si pone il prezioso obiettivo di andare a riattivare le competenze residue, per decelerare le perdite funzionali, soprattutto mnemoniche, dovute alla patologia.
TORNA AL BLOG






Scopri le strutture del gruppo La villa


Scopri di più